Helpling, la app per farsi pulire casa con un click

Pulire casa con un click? Ci pensa una nuova app, Helpling: inserisci il tuo indirizzo, scegli un orario, indica cosa pulire e un algoritmo troverà la soluzione più adatta alle tue esigenze.



La società, l’ultima startup di Rocket Internet, gruppo tedesco specializzato in piattaforme di e-commerce che ha lanciato importanti marchi del web come Zalando, è già presente in Germania, Austria, Svezia, Paesi Bassi e Olanda e da settembre è attiva anche in Italia.



Helpling è già presente in 11 città (Roma, Milano, Torino, Firenze, Bologna, Monza, Varese, Cagliari, Nuoro, Piacenza e Padova) e punta a espandersi ancora.



Helpling propone addetti alle pulizie in base alle richieste del cliente, alla posizione geografica e alla disponibilità, il tutto comodamente da pc e da mobile, tramite applicazione disponibile per Android e iOS.



“I servizi basati sulla localizzazione sono la prossima grande tendenza nel commercio elettronico. Sempre più persone prenotano un autista, un taglio dal parrucchiere oppure ordinano una pizza a domicilio dai ristoranti locali utilizzando internet. Con Helpling, ora è possibile prenotare il proprio servizio di pulizia casa a domicilio”, racconta Alberto Cartasegna, country manager per l’Italia di Helpling, a capo di una squadra di giovani professionisti di età compresa tra i 24 e i 34 anni.



Benedikt Franke, co-fondatore di Helpling, afferma che “il giro d’affari complessivo per i sei paesi nei quali al momento è attiva Helpling, è di 38 miliardi", mentre per l’Italia si stima un giro d'affari di 6 miliardi.
Lunedì 6 Ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento: 19:46

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP