Maltempo, a Roma vento e pioggia. Cadono alberi e cornicioni

​Il vento forte e la pioggia che dalla scorsa notte hanno investito Roma stanno provocando la caduta di diversi alberi e di cornicioni pericolanti di edifici. È quanto si apprende dalla centrale operativa dei vigili del fuoco. Numerosi gli interventi - un'ottantina la scorsa notte e oltre 30 già stamani - specie nelle zone dei Castelli Romani, a sud della capitale, e di Monte Mario, quartiere della zona nord di Roma. Gli alberi e i cornicioni caduti hanno danneggiato alcune auto in sosta, ma senza causare feriti. Il vento ha fatto cadere anche moltissime foglie che, in varie parti della città, da via Merulana a via Nomentana, invadono le strade con il rischio, hanno fatto notare diversi residenti, di intasare i tombini e provocare allagamenti alle strade.

Gli interventi «Da questa mattina squadre della Protezione Civile di Roma Capitale sono al lavoro a supporto dei Vigili del Fuoco impegnati in diversi punti della città. In particolare la Protezione Civile è intervenuta nelle prime ore del mattino con un mezzo autobotte in via dell'Annunziatella, nel quartiere di Tor Marancia, dove all'interno di una carrozzeria è divampato un incendio che ha messo in pericolo anche gli abitanti di una palazzina adiacente. Al momento gli inquilini che hanno lasciato le loro case in via precauzionale e che sono in attesa di conoscere se necessitano di assistenza alloggiativa, sono assistiti dal personale della Protezione Civile. Altri interventi sono stati necessari nel corso della mattinata in via della Stazione di Cesano e in via della Magliana all'altezza del civico 69 per rimuovere due alberi caduti a causa del forte vento. Infine una squadra con un'idrovora ha operato in via Acqua Acetosa e in via Acuzia. La sala operativa sta monitorando costantemente la situazione in città». Lo comunica in una nota la Protezione Civile di Roma Capitale.
Giovedì 26 Dicembre 2013, 11:47 - Ultimo aggiornamento: 13:29
QUICKMAP