Bazar della droga in due abitazioni:
due arresti dei carabinieri in Sabina

FARA SABINA - Ancora arresti in Bassa Sabina per reati concernenti l'uso e lo spaccio di sostazne stupefacenti. A Fara, in particolare, i carabinieri del comando stazione di Passo Corese, nel corso dei quotidiani servizi predisposti per il controllo preventivo del territorio e tesi a contrastare il fenomeno degli stupefacenti, hanno arrestato 43enne, del luogo, - A.V. le sue inziali - giÓ conosciuto alle forze dell'ordine. L’uomo a seguito di perquisizione personale e domiciliare Ŕ stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo cocaina suddivisa in dosi, un bilancino di precisione ed altro materiale atto al confezionamento. E’ stato associato presso la casa circondariale di Rieti.

A Magliano Sabina, invece, i carabinieri della locale stazione, sempre nell’ambito dei servizi predisposti per il controllo preventivo del territorio, hanno arrestato in fragranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti il cittadino romeno F.P. di 27 anni, domiciliato a Magliano Sabina, giÓ conosciuto dai carabinieri, nullafacente. A seguito di perquisizione personale e domiciliare F.P. Ŕ stato trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo cocaina, marjuana e materiale atto al confezionamento. Su disposizione dell’autoritÓ giudiziaria, il romeno Ŕ stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.
Martedý 19 Novembre 2013, 14:01 - Ultimo aggiornamento: 14:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA
0 di 0 commenti presenti
0
QUICKMAP