Georgia, inondazione a Tbilisi: morti e animali in fuga dallo zoo

Almeno cinque persone sono morte e diverse altre risultano disperse a causa delle inondazioni, dovute alle forti piogge, che hanno colpito la capitale della Georgia, Tbilisi.





Le inondazioni hanno portato alla fuga di diversi animali, tra cui orsi, tigri, ippopotami e leoni, dallo zoo nella capitale. Alcuni sono stati uccisi, altri sono stati catturati mentre la polizia è impegnata nella ricerca degli altri. A causa della pericolosità della situazione, il premier della Georgia Irakli Garibashvili ha chiesto alla popolazione di rimanere in casa.



Foto postate sul web mostrano un orso raggiunto da diversi colpi soporiferi all'esterno delle recinzioni, mentre la tv 'Rustavi-2' ha trasmesso le immagini di un ippopotamo che si aggira in Piazza degli Eroi. Residenti della zona parlano anche di avvistamenti di lupi e tigri. Il ministero degli Interni ha mobilitato le forze speciali.
Domenica 14 Giugno 2015 - Ultimo aggiornamento: 15-06-2015 13:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2015-06-14 16:50:53
Chiamate gli animalisti italiani.
2015-06-14 11:26:31
Ma perché non vengono aboliti gli zoo,solo l'inciviltà e l'interesse economico ne trovano vantaggio sulla sofferenza degli animali.Se la gente capirebbe tutto questo non andrebbe più a visitarli,almeno così finalmente chiuderebbero.
2015-06-14 11:22:11
gli animali non dovrebbero stare in uno zoo di paese da terzo mondo
QUICKMAP