seguici su Facebook Twitter Google+ RSS
Lunedì 21 Aprile - agg.8:51
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Primo Piano

Maltempo, in Veneto paura per i fiumi. Una vittima. Sfollati in provincia di Padova

Il fiume Bacchiglione
Il maltempo sta colpendo duramente il Veneto. C'è anche una vittima: è un'anziana scivoltata in una casa allegata in provincia di Padova. È Bovolenta, un paese a 20 km da Padova, il punto più critico dell'emergenza fiumi. Qui arriva la 'puntà del Bacchiglione, il corso d'acqua più gonfio. I murazzi degli argini sono punteggiati d'infiltrazioni, il fiume è giunto alla quota record di 7,98 metri, più alta dell'alluvione 2010. Stamane 340 persone sono state evacuate dalle loro case ed è stato creato un centro d'accoglienza nella vicina Polverara. Transenne e sbarramenti nel centro del paese, le scuole sono chiuse.

L'allarme di Zaia «L'emergenza è disastrosa, allucinante e c'è grande preoccupazione sul versante delle temperature: se non crolleranno, la situazione sarà peggio del 2010». A dirlo il presidente del Veneto, Luca Zaia, sull'emergenza maltempo in Veneto. «Stiamo anche valutando - ha aggiunto - un piano di evacuazione di alcuni ospedali, come quello di Motta di Livenza, città che abbiamo salvato dall'inondazione anche grazie alla solidarietà del Friuli Venezia Giulia, per cui non si dica, a livello nazionale, che c'è acqua solo a Fiumicino. I danni, al momento, sono incalcolabili: basta pensare alla slavina che ha letteralmente distrutto impianti di risalita come quello sulla Marmolada, o al fatto che la montagna veneta non ha fatto stagione turistica, con un -97% già a Natale. L'unico punto positivo è che le 925 opere fatte dopo il 2010 ci hanno permesso di respirare nell'emergenza, ma non sappiamo per quanto ancora possiamo reggere: il vero problema riguarda oggi la tenuta e la consistenza di chilometri e chilometri di argini. Sappiamo già tutto sull'analisi dei problemi e sulle opere da fare: vogliamo solo avere chi ce le finanzia».
Martedì 04 Febbraio 2014 - 18:19
Ultimo aggiornamento: 19:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO

0 commenti

COMMENTI PRESENTI (0)Visualizza tutti i commentiScrivi un commento
Per poter inviare un commento devi essere registrato.
Se sei già registrato inserisci username e password oppure
registrati ora

Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

EDIZIONI LOCALI
Lavorava in Germania Dopo 42 anni «Ecco la pensione»
CHIETI - Lavora per pochi mesi alla Siemens di Monaco e, 42 anni dopo, gli...
GUARDA TUTTE LE NEWS DELL' ABRUZZO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Ucraina, tregua già finita, sparatoria vicino a Slaviansk: 5 morti

Cinque persone sono morte in una sparatoria ad un posto di blocco eretto da militanti filorussi vicino a...

Manager Pa, stangata bis: giù i compensi a 120mila euro

I manager delle società partecipate dallo Stato rischiano di trovare una nuova amara sorpresa nel...

Atterraggio d'emergenza per un aereo Malaysia, si rompe un carrello

L'anno nero della Malaysia airlines continua. Stavolta la disavventura è toccata a un volo in...

Bonus di 80 euro in forse per i dipendenti statali

Il bonus da 80 euro potrebbe non finire nelle buste paga di maggio degli statali.

Magliette, tazze, calamite e pupazzi: scatta la corsa ai gadget più originali dei due Papi santi

La messa di canonizzazione non è stata ancora celebrata, ma i Papi prossimi ad essere santi sembrano...

CASA
Pensioni nel 2014, cresce l'età delle donne
Si allontana il congedo. Nel 2017 pareggio anagrafico tra i due sessi
Case sfitte, quando e perché si paga l'Irpef
La tassa è dovuta per alloggi vuoti nella città di residenza
Guida alla Tasi, prima rata a giugno
Presto le aliquote decise dai Comuni. Il saldo entro il 16 dicembre
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2012 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009