seguici su Facebook Twitter Google+ RSS
Mercoledì 23 Aprile - agg.18:31
Sfoglia il nuovo giornale digitale
Messaggero logo
Marche

Ascoli, braccialetto elettronico
prima richiesta in tribunale

ASCOLI - La provincia di Ascoli Piceno è la prima nelle Marche a introdurre il braccialetto elettronico. Il primo detenuto a beneficiarne potrebbe essere un carabiniere di 37 anni, in carcere dal luglio scorso
con l'accusa di aver picchiato e tenuto sequestrata una ragazza. «Siamo la prima provincia marchigiana a dotarsi del braccialetto elettronico» ha annunciato oggi il presidente del Tribunale di Ascoli Fulvio Uccella, uno strumento che facilita i controlli di polizia e carabinieri dei soggetti agli arresti domiciliari. Il primo a chiederne l'applicazione è appunto il carabiniere, accusato di lesioni aggravate, violenza privata aggravata, sequestro di persona
e danneggiamento. L'uomo è attualmente sotto processo, e il giudice Marco Bartoli si è riservato la decisione: la procura si è dichiarata contraria. L'aggressione che gli viene contestata risalirebbe alla notte fra il 4 e il 5 luglio scorsi. Il militare era in compagnia di una giovane donna, che sarebbe stata picchiata ripetutamente in casa e fuori, ma era riuscita a fuggire dall'auto dove l'uomo l'aveva fatta salire a forza, e a farsi soccorrere da alcuni passanti, che poi avevano atteso l'arrivo dei soccorsi. La giovane era stata ricoverata in ospedale per lesioni giudicate guaribili in dieci giorni. Al carabiniere sono state sequestrate tutte le armi in dotazione, sia quelle d'ordinanza che altre ad uso sportivo. Per questo aspetto è stato istruito un procedimento a parte.
Lunedì 13 Gennaio 2014 - 18:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA
VUOI CONSIGLIARE QUESTO ARTICOLO AI TUOI AMICI?
DIVENTA FAN DEL MESSAGGERO
SEGUICI su facebook
LE NEWS PIÙ LETTE

Ministeri, ecco i nuovi tagli in arrivo Renzi riduce i budget di 200 milioni

Gli ultimi nodi sono stati sciolti ieri sera in un incontro tra Matteo Renzi e il ministro...

Lucchini, si spegne l'altoforno: 2.500 operai a rischio. Papa Francesco: «Commosso dalla vostra storia»

Oggi è l'ultimo giorno di alimentazione dell'altoforno della Lucchini, storica acciaieria di...

Renzi contro Grillo: pochi 80 euro? Il comico milionario provi a vivere con 1.200 euro al mese

«I comici milionari dicono che 80 euro sono una presa in giro. Se provassero a vivere con 1200 euro al...

Mara Venier invita Maria De Filippi e fa infuriare Antonella Clerici: «Basta pubblicità alla concorrenza»

Da un po' di tempo a questa parte Mara Venier sembra molto ospitale con le amiche di Mediaset. Qualche...

Da Milano a Roma per un "week end di paura": «Sporca, trasandata e inefficiente di questa Capitale c'è solo da vergognarsi»

Buongiorno a tutti, mi chiamo Federica Rossi e vivo in provincia di Milano, ma sono nata e cresciuta a...

CASA
Pensioni nel 2014, cresce l'età delle donne
Si allontana il congedo. Nel 2017 pareggio anagrafico tra i due sessi
Case sfitte, quando e perché si paga l'Irpef
La tassa è dovuta per alloggi vuoti nella città di residenza
L'elenco aggiornato delle spese detraibili
Dagli interessi per il mutuo ai ticket sanitari, le spese che si possono...
GUARDA TUTTE LE NEWS
CONSULTA GLI ANNUNCI IMMOBILIARI
IL METEO
TUTTOMERCATO
CALTAGIRONE EDITORE | IL MATTINO | CORRIERE ADRIATICO | IL GAZZETTINO | QUOTIDIANO DI PUGLIA | LEGGO | PUBBLICITA' CONTATTI | PRIVACY
© 2012 Il MESSAGGERO - C.F. e P. IVA 05629251009