Pfas, Lorenzin: «A dicembre direttiva Ue che uniformerà i parametri in tutta Europa»

«A dicembre dovrebbe arrivare una direttiva europea che attendiamo tutti che tenderà ad uniformare, come abbiamo chiesto, i parametri Pfas nelle acque per tutti i Paesi europei», lo annuncia il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, facendo il punto sulla vicenda delle sostanze inquinanti Pfas.

«Se c'è un problema magari alzi il telefono e parli con il tuo ministro, poi ognuno ha la sua cifra», ha detto la Lorenzin in merito alle accuse del governatore del Veneto, Luca Zaia, sul mancato intervento del ministero della Salute nella vicenda Pfas. «La polemica non l'abbiamo compresa - ha aggiunto Lorenzin - avendo condiviso con la regione Veneto e le istituzioni sanitarie, scientifiche e ambientali tutti i singoli passaggi». «Come abbiamo già detto - ha detto ancora il ministro - noi abbiamo fissato con un decreto salute-ambiente degli standard precauzionali e il decreto prevede, oltre alle tabelle generali, che ogni singola regione possa adeguare o anche ridurre questi parametri in base alla peculiarità del suo territorio e alla peculiarità degli inquinanti. E questo è stato un percorso totalmente condiviso».

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain