Roma, Gentiloni sceglie Rutelli e Calenda per lanciare la candidatura

Non è un caso che Paolo Gentiloni non abbia replicato alle accuse di Virginia Raggi. Il premier, accusato dal sindaco di Roma di non aiutare la città, prepara infatti un evento per venerdì prossimo. Al suo fianco Gentiloni ha scelto di avere l’ex sindaco Francesco Rutelli compagno di mille battaglie nella Margherita e il ministro Carlo Calenda, titolare del “tavolo” per il rilancio della capitale. Il titolo della manifestazione suona come una smentita delle parole della sindaca Raggi: “Con Roma”.

Gentiloni è infatti candidato nel collegio di Roma 1, il cuore della città. E a Palazzo Chigi fanno notare che fin dal suo insediamento il premier ha avuto grande attenzione ai problemi della Capitale, sia sulla questione dei rifiuti che nell’estate scorsa della siccità.

«Con i ministri Minniti, Delrio, Calenda ha affrontato i temi della sicurezza e l’ordine pubblico, dei trasporti, dello sviluppo economico», sostengono a Palazzo Chigi. «E se degli interventi non sono riusciti o stanno ritardando, la colpa è unicamente delle inadempienze del Campidoglio a guida cinquestelle».

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain