Erdogan: «L'Italia continuerà la missione Nato in Turchia»

Durante gli incontri di lunedì a Roma con il presidente Sergio Mattarella e il premier Paolo Gentiloni, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha ottenuto dall'Italia il prolungamento fino a settembre dello schieramento, sotto l'ombrello Nato, del sistema di difesa aereo italiano contro possibili attacchi dalla Siria nella provincia meridionale turca di Kahramanmaras. Lo ha detto lo stesso capo di stato di Ankara, ai reporter turchi al seguito sul volo di ritorno dall'Italia. «Per noi è molto importante», ha commentato Erdogan.

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain