Chikungunya, la paziente in cura: «Io, in casa da un mese ho sofferto dolori atroci»

«Ti dicono soltanto di stare al caldo e di prendere Tachipirina, i dolori articolari possono durare anche due mesi. Sembra paradossale, ma lunedì spero di avere la conferma di essere stata contagiata dalla Chikungunya, perché in queste settimane considerando i sintomi, ho pensato di avere le peggiori malattie. Insomma, sarebbe quasi un sollievo». Giulia (la chiameremo così) dal 18 agosto è chiusa in casa ad Anzio, la cittadina a 50 chilometri da Roma dove i casi di Chikungunya sono saliti a 20. Febbre...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain