Camere, concorsi rinviati: 50mila candidati in attesa

La delusione è forte. L'anticipazione del Messaggero sul rinvio degli attesissimi concorsi per la Camera e il Senato, confermata ufficialmente ieri, ha suscitato un'ondata di scoramente presso i moltissimi giovani che già puntavano su questo concorso prestigioso. Ora le 70 assunzioni in rampa di lancio slittano - se tutto andrà bene - a fine 2019 o inizio 2020. Le numerose telefonate giunte ieri in redazione («Avevo già cominciato a ristudiare , mesi di studio buttati», «Ci hanno illuso e...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain